Scuola, collaboratori senza lavoro: sul tetto per protesta


Un gruppo di lavoratori ed un delegato Usb sul tetto dell’istituto comprensivo Lame, in via della Beverara.

19 settembre 2011 - 11:21

Un gruppo di collaboratori scolastici rimasti senza lavoro, insieme ad un delegato USB, sono saliti sul tetto dell’Istituto Comprensivo Lame in Via Beverara 158 a Bologna, per protestare contro la perdita del posto di lavoro e contro le condizioni in cui viene ridotta la scuola pubblica.

I lavoratori chiedono che si apra un percorso per risolvere la loro situazione, sia coinvolgendo l’Amministrazione Scolastica sia l’Assessorato alla Scuola della Regione Emilia Romagna.

Si tratta di lavoratori con una età media di 50 anni che già dalla fine di questo mese non sapranno come far fronte alle spese per sé e per la loro famiglia.

Usb Scuola

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati