Sciopero: corteo di insegnanti, precari della scuola e personale universitario [foto+audio]


In piazza stamane Cobas e Cub Sur. Presidio in Via de’ Castagnoli e manifestazione fino al Nettuno

15 ottobre 2010 - 18:27

Oggi in tutta Italia giornata di sciopero generale indetto da Cub Sur e Cobas Scuola. Un’ora e mezza di presidio davanti all’Ufficio Scolastico Provinciale in via de’ Castagnoli, a cui erano presenti con bandiere e striscioni Cobas  e Coordinamento dei Precari. Una delegazioni è stata ricevuta dal direttore Marcello Limina, ottenendo l’impegno a vigilare su comportamento dei dirigenti scolastici, rispetto alle procedure in caso di sciopero e alle nomine delle supplenze. I precari hanno anche ribadito l’indisponibilità al lavoro gratutito per coprire le mancanze causate dai tagli all’istruzione.

Intorno alle 11 si è poi mosso un corteo, in cui sono confluiti alcune decine di lavoratori tecnico-amministrativi dell’Università, dove Udb/Cub Sur aveva indetto lo sciopero. Buona l’adesione, alcune strutture tra cui la Facoltà di Lettere e Filosofia hanno dovuto chiudere. Rappresentanti del sindacato di base erano stati in precedenza ricevuta in rettorato dal prorettore vicario Emilio Ferrari, senza ricevere risposte soddisfacenti alle questioni sollevate sulla rappresentanza del personale negli organi di governo dell’Ateneo, sul dilagare del precariato nell’Ateneo e sul ddl Gelmini.

La manifestazione, di circa duecento persone, è proseguita lungo via Zamboni e via Rizzoli per concludersi al Nettuno. Da tutti è stato ribadito l’appello ad allargare la coordinazione tra le proteste che attraversano scuola e università.

> Guarda le fotografie

> Ascolta gli interventi al megafono al termine della manifestazione

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati