Roma / Aquilani sotto Palazzo Grazioli, Berlusconi si blinda


Il corteo raggiunge la residenza del premier, che si blinda all’interno.

07 luglio 2010 - 14:38

I terremotato aquilani che hanno invaso Roma per protestare contro il Governo sono riusciti a giungere fino a Palazzo Grazioli, la residenza romana di Silvio Berlusconi. Il premier, riunito in via del Plebiscito con i vertici del Pdl per discutere del Ddl sulle intercettazioni, si è blindato dentro al palazzo: i due portoni che danno su via del Plebiscito e su piazza Grazioli, solitamente aperti, sono stati chiusi.

I manifestanti, che occupano quasi tutta la strada, sono stati fermati da un massiccio shieramento di polizia e carabinieri schierato a qualche decina di metri da Palazzo Grazioli.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati