Reggio Emilia, detenuto si uccide in carcere


Ennesimo suicidio tra le mura di un carcere italiano.

28 marzo 2010 - 15:11

Un uomo di 47 anni si è tolto la vita, questa notte, all’interno del carcere di Reggio Emilia. Secondo le prime informazioni, il detenuto si sarebbe ucciso respirando il gas di una bomboletta per cucinare.

> Leggi: Carceri, ovvero “produrre sofferenza per creare profitto”

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati