Privatizzazione del trasporto pubblico, mercoledì si sciopera


Le Rdb proclamano uno sciopero di quattro ore contro le delibere sulla messa a bando del Tpl approvate da Comune e Provincia.

22 marzo 2010 - 20:00

Mercoledì scatta lo sciopero del trasporto pubblico, per quattro ore, dalle 12.30 alle 16.30 (mentre i lavoratori degli impianti fissi staranno fermi nelle ultime due ore del turno). Lo annunciano le Rdb di Bologna a causa dell’avvio della procedura di gara per l’assegnazione del Trasporto pubblico locale, che il sindacato di base vuole fermare e sospendere.

Avviare la procedura di gara è stata unascelta “irresponsabile”, sostengono le Rdb, presa dalla “Giunta comunale morente”. Finora gli incontri svolti fra le organizzazioni sindacali e gli assessorati competenti “a nulla sono valsi”, cosi’ si passa ad “un primo sciopero” di quattro ore:  “Una prima e necessaria risposta” contro l’approvazione delle delibere del Comune e della Provincia di Bologna, spiegano le Rdb.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati