Presidente Santo Stefano difende Fn: “Nessuna preclusione”


Ilaria Giorgetti, presidente del Quartiere ed esponente Pdl, difende il convegno neofascista organizzato nella sala dell’Angelo: “Tutti possono esprimersi” e “non posso impedire le prenotazioni online”.

24 febbraio 2012 - 19:44

“Non ho preclusioni ideologiche”. Cosi’ Ilaria Giorgetti, presidente del quartiere Santo Stefano ed esponente del Pdl, si esprime sulla concessione della sala dell’Angelo a Forza nuova per il convegno di sabato prossimo, 3 marzo.

“Non ho preclusioni verso nessuno, indipendentemente dalle idee politiche, credo che si debba dare modo a tutti di esprimersi”, dice Giorgetti. E se in città già ci si prepara a muoversi contro l’iniziativa neofascista, l’esponente Pdl dice: “Bisogna uscire da queste logiche  remote e trapassate, sono sale pubbliche e ci puo’ andare chiunque”.

Poi un ridicolo tentativo di allontanare da sè ogni responsabilità: “Io non posso impedire a nessuno di prenotare online” le sale del Quartiere. Giorgetti, intanto, promette di informarsi meglio e valutare la situazione: forse gia’ domani potrebbe arrivare una decisione.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati