Parma, giovane operaio pestato dal datore di lavoro


Giovane oparaio malmenato dal proprio titolare per ottenere le dimmissioni, ed è subito sciopero.

03 marzo 2010 - 15:21

A Parma un giovane operaio, poco più che ventenne è stato picchiato violentemente dal suo datore di lavoro.

La ditta in questione è la Holz Albertani, piccola azienda di Albereto di Fontanellato specializzata nella lavorazione di legno lamellare.

Condotto in una piccola stanza l’operaio è stato brutalmente malmenato con l’intento di ottenerne le dimissioni. Una volta condotto fuori dalla ditta il ragazzo si è recato in ospedale per le dovute cure e successivamente, con il referto rilasciato dal medico,ha sporto denuncia. La Fillea Cgil di Parma ha proclamato uno sciopero straordinario.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati