Parigi / «Stop au racisme d’etat italien!» [report+foto]


Riceviamo dalla capitale francese da una nostra collaboratrice: una trentina di studenti italiani e militanti francesi si sono trovati all’ambasciata Italiana in solidarietà alla lotta dei migranti a Brescia.

10 novembre 2010 - 20:12

Mentre a Brescia viene lanciato l’appello per le 48 ore di “Tregua umanitaria” a salvaguardia della sicurezza dei migranti, la voce di chi si oppone alle logiche razziste si fa sentire anche da Parigi.

Nelle prime ore del pomeriggio una trentina di studenti italiani e militanti francesi si sono trovati davanti la sede dell’ambasciata Italiana in Francia.
Sebbene il repentino arrivo della polizia abbia impedito ai manifestanti di avvicinarsi allo stabile, il gruppo ha presidiato un incrocio del quartiere centrale della capitale per un paio di ore con l’obiettivo di sensibilizzare anche la popolazione locale su quanto avviene al momento in Italia.

Numerosi passanti si sono uniti al presidio che nel mentre andava in diretta con radio Onda d’Urto.

Dalla lotta dei sans papier delle banlieu alla gru di Brescia, il dissenso verso la politica dell’esclusione attraverso la repressione e lo sfruttamento nel lavoro accomuna quanti decidono di lottare e esprimere solidarietà ai migranti impegnati nella lotta.

En soutien aux immigres en lutte
contre le racisme du governement italien
siamo tutti sulla gru

> Le foto:

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati