Occupato il liceo Sabin


La protesta è scattata questa mattina: “Solo uno sgombero ci può fermare”.

20 novembre 2010 - 14:52

Dopo la grande mobilitazione del 17 novembre, da questa mattina il liceo Sabin di via Matteotti è occupato per protestare contro le politiche del Governo sulla scuola pubblica.”Durante l’occupazione- spiega uno studente del Sabin- vogliamo portare all’interno della scuola saperi esterni, quindi organizzeremo forum e incontri in cui si tratteranno tematiche artistico-culturali”. L’occupazione “durera’ ad oltranza- continua lo studente- solo uno sgombero ci puo’ fermare”.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati