Occupata la torre della stazione


“Per rilanciare la mobilitazione contro i tagli al welfare”. Parte un presidio permanente. Il comunicato di Bologna Prende Casa.

10 dicembre 2010 - 10:55

Occupata la torre della stazione

I movimenti di lotta per la casa hanno occupato la torre in stazione sul ponte matteotti, per rilanciare la mobilitazione contro i tagli al welfare, per il blocco degli sfratti e per aumento delle case popolari.
Più pubblico meno privato!
Sotto la torre è stato indetto un presidio permanente.

Bologna Prende Casa

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati