NoTav, corteo e blocchi del traffico


Nel giorno degli espropri per l’allargamento del non-cantiere in Val Clarea, anche a Bologna in piazza in risposta all’appello alla mobilitazione del movimento valsusino

11 aprile 2012 - 23:43

Oltre un centinaio di attivisti NoTav, nonostante il clima inclemente, hanno risposto all’appello della Valsusa a mobilitarsi nei territori nel giorno in cui sono iniziati gli espropri dei terreni per l’allargamento del non-cantiere.

Per circa tre quarti d’ora a partire dalle 18 i dimostranti hanno bloccato il traffico in via Rizzoli, causando un ingorgo di una quindicina di autobus Tper. Si sono poi mossi in corteo lungo via Indipendenza e via Irnerio, per poi effettuare un nuovo blocco del traffico in Porta San Donato ed infine sciogliersi in Piazza Verdi.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati