NoTav, blitz in stazione e corteo [foto]


Un centinaio di attivisti di Crash e Cua con un lunghissimo strisicone-metro su cui era indicato come sarebbe possibile spendere meglio i soldi dell’alta velocità in Valsusa.

22 febbraio 2012 - 17:26

3 metri di tav? quattro sezioni di scuola materna. 500 metri di tav? Un ospedale da 1200 posti letto. Tutta la Tav? Reddito sociale per tutt* i/le precar*. Queste le “misure” che si potevano leggere sul lunghissimo striscione con il quale un centinaio di attivisti di Crash e Cua si sono resi protagonisti di un blitz in Stazione Centrale, del blocco del Ponte Matteotti, di un corteo che ha percorso via Indipendenza fino al Nettuno, per poi fare ritorno in zona universitaria, dove stasera è previsto un incontro pubblico in vista del corteo nazionale di sabato prossimo in Valsusa.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati