No Gelmini, studenti in Santa Lucia per chiedere le dimissioni di Dionigi


Annulate le cerimonie vuote e autoreferenziali gli studenti si riprendono ancora una volta la scena per invitare il rettore a prendere posizione e a bloccare i decreti attuativi del ddl.

18 dicembre 2010 - 11:44

Nonostante l’anullamento dell’inaugurazione dell’Anno Accademico deciso dal Rettore, gli studenti hanno portato le voci della protesta nell’aula magna di Santa Lucia. Alla presenza del Rettore Dionigi e di alcuni docenti e vicerettori, gli studenti hanno letto un documento del laboratorio sull’autoriforma dell ‘università e chiesto al Rettore di prendere una posizione netta contro il ddl Gelmini e di dimettersi come gesto di protesta. I manifestanti hanno anche portato in “dono” al rettore una torta per invitarlo a bloccare i decreti attuativi della riforma Gemini, nel caso fosse approvata, specificando che “anche le torte, come le lotte degli studenti, sono sempre pronte a lanciarsi in percorsi di conflitto per difendere le proprie rivendicazioni”.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati