Scuola, 1.600 scrutini bloccati in Emilia Romagna


Venticinquemila in tutta Italia, informano i Cobas. Bernocchi attacca la Gelmini che aveva parlato di “Iniziative isolatissime”

17 giugno 2010 - 14:00

E’ un “risultato sbalorditivo” secondo Piero Bernocchi, portavoce nazionale dei Cobas, che ha diffuso i dati aggiornati sull’adesione allo sciopero degli scrutini. Come annunciato l’altro ieri, è stata raggiunta quota 25000.

Ecco i numeri delle altre regioni: nel Lazio con  2.700 scrutini bloccati (1.600 a Roma), segue la Sicilia con 2.400.  1.500 in Campania e Lombardia, 1.300 in Piemonte e Sardegna, 1.200 in Toscana, 1.100 in Veneto.

Solo “la ministra dormiente Gelmini non si e’ accorta di niente”, ha detto Bernocchi, “e risvegliatasi d’improvviso, ha delirato su iniziative isolatissime accusando centinaia di agenzie di stampa, giornali, Tv e radio, che hanno registrato il successo straordinario dello sciopero, di complotto contro il governo”

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati