La tendopoli di piazza Liber Paradisus al secondo giorno


Gli inquilini resistenti hanno trascorso la notte sotto il Comune di Bologna e annunciano di voler proseguire finchè non si troveranno soluzioni all’emergenza abitativa.

08 aprile 2010 - 11:55

Inizia il 2° giorno della tendopoli degli inquilini resistenti a Bologna, davanti al Comune in piazza Liber Paradisus. Si è dormito una prima notte in tenda, e si proseguirà anche questa notte se non si troveranno soluzioni all’emergenza.
Gli sfrattati, e tutti i lavoratori e precari che subiscono l´emergenza abitativa, chiedono case e non chiacchiere.

I movimenti di lotta per la casa rilanciano i seguenti punti: blocco degli sfratti, più case popolari, requisizione delle case sfitte private.

Portate solidarietà passando alla tendopoli!

AS.I.A.-RdB
Bologna Prende Casa

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati