La seconda rata dell’IMU, a 
Bologna, è la più cara d’Italia


Il 17 settembre si avvicina e arriva anche la seconda scadenza per la tassa sugli immobili. L’importo medio sarà di 131 euro, ma sotto le due torri si pagherà più del doppio.

08 settembre 2012 - 17:11

Il seconda scaglione della nuova tassa sulla casa (IMU) a Bologna costerà di più che in tutte le altre città italiane. Il 17 settembre i bolognesi, proprietari della loro abitazione e che hanno deciso di pagare in tre rate anziché due dovranno pagare in media 293 euro.

Il dato è uscito da una ricerca della Cgia di Mestre che ha reso pubblica questa “costosa classifica” di cui nessun sindaco si dovrebbe vantare.

Su questo podio/tassametro, figurano, dopo Bologna, Milano con 269 euro, Genova con 227 euro, Torino con 224 euro, Roma con 199 euro e Bari con 196 euro.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati