«La Freedom flotilla ormeggia a Bologna!»


Giovedì 17 giugno’010 alle 21 incontro con Ayman Osman, attivista svedese tra gli ideatori e organizzatori della Gaza ship project. A Dans La rue in via Avesella 5/a.

14 giugno 2010 - 19:46

Sarà con noi Ayman Osman, attivista svedese tra gli ideatori e organizzatori della  Gaza ship project. Un occasione importante per Bologna, per ascoltare da uno dei protagonisti della Freedom Flotilla in quale modo hanno organizzato e realizzato un progetto dal basso che è riuscito ad influire radicalmente negli alti cieli della geopolitica e della diplomazia internazionale, regno indiscusso fino a ieri dei jet, dei missili, dei siluri e delle flotte di morte della Nato e delle potenza internazionali.

Crediamo che il tentativo di rompere l’embargo di Gaza portando aiuti umanitari, costato il sacrificio a tanti uomini coraggiosi e generosi, abbia dato al mondo un segnale importante: dal basso, uomini e donne semplici, volontari, attivisti e militanti possono costruire un’alternativa concreta di solidarietà e al tempo stesso di iniziativa politica, capace di portare una critica radicale a quell’esistente che a Gaza e nelle terre di palestina significa: lutti, occupazione, colonizzazione, bombardamenti e ormai anche fame!

Ne discuteremo con Ayman prendendo l’occasione per chiedergli anche delle
nuove importanti prospettive e decisioni che la flotta della libertà ha all’orizzonte.

Decine di flotte si apprestano a salpare dai porti di tutto il mondo, compresi i porti israeliani dove attivisti e militanti contro l’occupazione e l’embargo stanno organizzando carichi di alimenti e risorse per gli amici di Gaza… E’ tempo che anche Bologna prenda parola e continui a costruire la sua nave della solidarietà globale, per una palestina libera dall’occupazione e  l’embargo, libera di autodeterminare il proprio presente e il proprio futuro, e per una palestina rossa quanto le fabbriche occupate argentine, le campagne dei contadini senza terra brasiliani, come la stella rossa che brilla nel cielo del Chiapas.

– Introduce e modera il dibattito Fulvio Massarelli (Lab crash!)
– Ayman Osman attivista svedese tra gli ideatori e organizzatori della Freedom Flotilla
– A seguire presa di parola pubblica della bologna solidale

A Dans la Rue, via Avesella 5/a, giovedì 17 giugno’010 dalle 21
L’infoshop sarà aperto dal pomeriggio per un aperitivo

Dans La rue Infoshop

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati