L’Aquila / Campeggio di autoformazione organizzato dal Comitato 3e32


Tre giorni di campeggio, dibattiti e workshop allo spazio sociale CaseMatte dell’Aquila, per discutere insieme di giustizia ambientale e sociale, partendo dai territori e dall’autorganizzazione.

23 luglio 2010 - 17:21

3e32 è una rete cittadina no-profit, apartitica ed autogestita, nata a seguito del sisma che ha devastato L’Aquila e la sua provincia alle 3e32 del 6 aprile 2009. La frammentazione in centinaia di campi prima e la costruzione di 19 new town dopo, la mancanza di spazi sociali condivisi e di partecipazione civica ha infatti reso ancora più fragile la popolazione, costretta ad abbandonare le proprie case e i propri riferimenti sociali e strutturali.

La comunità tutta pretende di partecipare attivamente ed essere pienamente informata sugli sviluppi conseguenti al sisma in merito alla ricostruzione, all’individuazione delle responsabilità e alla gestione dei fondi. Queste necessità, amplificate da una sfiducia nelle istituzioni da cui non si è sentita nei giusti tempi tutelata, rendono fondamentale l’unione delle forze e delle progettualità al fine di produrre un’unica voce che chieda trasparenza, diritti, tutela del patrimonio artistico e prontezza nella ricostruzione. 3e32 si riunisce in assemblee pubbliche settimanali (ogni domenica alle 18.00) presso le casematte di Collemaggio, uno spazio di socialità riconquistato e riqualificato all’interno dell’ex Ospedale Psichiatrico della città, e si sviluppa in diversi progetti: monitoraggio fondi, eventi culturali, informazione e coordinamento.

Campeggio di autoformazione: RIPARTIAMO DA L’AQUILA

Rete Italiana per la giustizia Ambientale e Sociale

CaseMatte ColleMaggio- L’AQUILA

30-31 luglio – 1 agosto

campeggio libero attrezzato con docce e bagni, pranzi e cene sociali a cura della cambusa di casematte

per info e prenotazioni: 0862204406 info.3e32@gmail.com

PROGRAMMA

VENERDI’ 30 LUGLIO

ore 16: accoglienza “L’Aquila chiama Italia, lo stato delle cose” a cura del comitato 3e32

ore 19: Iniziativa pubblica introduttiva [piazza duomo] : DA POMIGLIANO A CANCUN PASSANDO PER L’AQUILA

ore 21: RASSEGNA “CENAJAZZ” [casematte] Marco Acquarelli Quartet

SABATO 31 LUGLIO

ore 10 – 13 workshop

Workshop 1: “Dallo sviluppo sostenibile alla green economy”

Workshop 2: “Debito ecologico, giustizia ambientale e climatica e nuove migrazioni”

Workshop 3: “Le lotte per l’acqua e per la sovranità alimentare”

ore 14.30 – 17.30 workshop

Workshop 4: “I conflitti ambientali e le nuove soggettività”

Workshop 5: “Le politiche energetiche in Italia”

Workshop 6: “Da Pomigliano a Cancun: Economia, crisi e diritti sociali”

Workshop 7: “Modello L’Aquila tra aggressioni del territorio e nuove mafie: l’insostenibile capitalismo dei disastri”

ore 19.00: plenaria VERSO CANCUN

ore23.00 NOTTE BIANCA: riprendiamoci la città: notte nella città finalmente aperta, tre piazze con musica, degustazioni e video tra cui: Proiezione video e testimonianze COPENAGHEN / CANCUN / COCHABAMBA

DOMENICA 1 AGOSTO

A scelta: Esplorazione del territorio, percorso lungo la via della monticazione da S. Pietro in Termine di Paganica alla Madonna delle Grazie di Filetto e visita del borgo di Pescomaggiore e di EVA (eva.pescomaggiore.org ) o Giornata di lavoro comunitario @ casematte

Ore 18 CaseMatte : Presentazione del libro e dibattito. Cricca Economy Dall’Aquila alla B2, gli affari del capitalismo dei disastri con Manuele Bonaccorsi, Daniele Nalbone e Angelo Venti

Ore 21 CaseMatte : Cena sociale e a seguire proiezione di “Residuo Fisso”: documentario sull’incredibile vicenda dei veleni di Bussi e dell’acqua inquinata che per anni è stata immessa nella rete idrica. A seguire incontro con la regista Mirta Morrone

www.3e32.com

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati