Iqbal Masih: “O noi o nessuno”


Giovedì 30 giugno scade la proroga del contratto d’affitto, ma il circolo non intende lasciare la sua sede. Presidio anti-sfratto e iniziative nell’ambito del Festival Sociale delle Culture Antifasciste

22 giugno 2011 - 17:34

Il contratto di affitto, non rinnovato dalla proprietà, è scaduto il 31 dicembre scorso e giovedì 30 scadranno anche i sei mesi di proroga concessi dal Tribunale di Bologna, ma il circolo Iqbal Masih di Bologna ha nessuna intenzione  di abbandonare la storica sede di via della Barca 24/3 in cui si insediò nel 1984 con il nome di “Dodi’s Pub”

Per questo il 30 giugno, giorno in cui il circolo ospiterà alcune iniziative nell’ambito del Festival Sociale delle Culture Antifasciste, assumerà anche la caratteristica di giornata di presidio antisfratto, al motto di “O noi o nessuno”

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati