Iqbal Masih in presidio permanente: “E lunedì tutti in Comune”


Continua la mobilitazione contro lo sfratto. Appuntamento a Palazzo D’Accursio, lunedì 4 luglio 2011 alle 14, “per far sentire la nostra voce e per chiedere agli amministratori comunali di onorare gli impegni presi”.

02 luglio 2011 - 16:34

Il Direttivo del circolo arci Iqbal Masih di Bologna ringrazia pubblicamente tutte le realtà singole e collettive che hanno contribuito, insieme al Collettivo Iqbal ed agli organizzatori delle iniziative del Festival sociale delle culture antifasciste, alla riuscita della prova generale di presidio antisfratto, del 30 giugno scorso.

Dalla mezzanotte di giovedì lo spazio popolare è in presidio permanente.

Tutti coloro i quali volessero contribuire ulteriormente al supporto della mobilitazione, possono recarsi presso il circolo. Ricordiamo che il Collettivo Iqbal si riunisce il mercoledì sera alle ore 21,30.

Prossimo appuntamento di mobilitazione in programma:

LUNEDì 4 LUGLIO 2011 ORE 14,00
PRESIDIO C/O PALAZZO COMUNALE PIAZZA MAGGIORE

Come già illustrato nei giorni scorsi, non avendo ANCORA avuto riscontri concreti (ricordiamo le parole spese dagli amministratori comunali, in merito ad un appuntamento con il Direttivo del circolo, per affrontare la questione) e siccome noi siamo di parola, ci recheremo nuovamente sotto la sede del Consiglio Comunale, insieme al Collettivo Iqbal promotore del presidio, per far sentire la nostra voce e per chiedere, agli amministratori comunali, di onorare gli impegni presi.

Se il Popolo ha perso la fiducia nei confronti delle istituzioni, è molto probabile che la causa sia da ricercare anche nei ripetuti episodi di parole spese e non rispettate…

Reputiamo assurdo che un’esperienza di socialità ultra decennale come quella dello storico spazio sociale, nonchè osteria popolare di via della barca 24/3, che risiede in un quartiere periferico e popolare come “la Barca”, venga liquidata dal Quartiere e dal Comune (che dovrebbero rappresentare i garanti della socialità collettiva) come una pratica burocratica di routine, finalizzata alla speculazione economica di un proprietario immobiliare, che non ha certo bisogno della rendita dei muri del civico 24/3, per campare…

Appuntamento sotto il Comune!

Direttivo circolo Iqbal Masih di Bologna

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati