Interrotto un convegno sul Bologna process


Collettivo Aula 1 e Cua a Giurisprudenza “per ribadire il nostro fermo rifiuto al processo di Bologna, una macedonia ormai rancida, fatta di aziendalizzazione delle università e svendita dei saperi”.

29 marzo 2010 - 13:46

Nella giornata di oggi, lunedì 29 marzo, all’interno della facoltà di Giurisprudenza si è tenuta una conferenza intitolata “La facoltà di giurisprudenza nel Processo di Bologna e oltre”. Come Collettivo Aula 1 di facoltà, in comunanza di intenti con il Collettivo Universitario Autonomo, abbiamo interrotto la kermesse, a cui studenti e studentesse non erano stati invitati ad intervenire, prendendo parola per ribadire il nostro fermo rifiuto al processo di Bologna, una macedonia ormai rancida, fatta di aziendalizzazione delle università e svendita dei saperi.

Con questa azione il collettivo ha ribadito ancora una volta l’esistenza di una presenza critica all’interno della facoltà che non rinuncia a rivendicare le proprie idee in aperto contrasto con le logiche istituzionali e di potere.

All’ombra ci precarizzate l’esistenza, alla luce del sole ce ne riappropriamo!

Collettivo Aula 1

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati