Aldro, al via il processo-bis


E’ partita l’udienza preliminare, davanti al giudice quattro poliziotti sotto accusa per i depistaggi nelle prime fasi di indagine dopo la morte di Federico.

22 gennaio 2010 - 19:33

Si è aperta oggi l’udienza preliminare della cosiddetta inchiesta bis sulla morte di Federico Aldrovandi, a sei mesi dalla sentenza di condanna a 3 anni e sei mesi per omicidio colposo a carico di quattro poliziotti. Questa seconda inchiesta vede indagati altri quattro poliziotti che non figurano tra gli autori del pestaggio ma che vengono accusati di falso, favoreggiamento e omissione di atti d’ufficio, ed è stata definita dall’avvocato Fabio Anselmo “non è meno importante del processo principale, perché è qui che si è consumato un vero e proprio tradimento allo stato da parte degli agenti che hanno ciecamente difeso l’operato dei poliziotti coinvolti nei fatti del 25 Settembre 2005”.

Il giudice ha ammesso la famiglia Aldrovandi come parte civile e tre imputati su quattro hanno chiesto il rito abbreviato.

> Vai allo speciale

> Vai alla feature

> Leggi il blog di Patrizia, madre di Federico

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati