inCassati! / Spettacolo di Mutuo Soccorso a Ozzano


Martedì 15 giugno’010 alle 21 nella sala Arci di Ozzano Emilia (corso Garibaldi 36), in provincia di Bologna. “Serata in favore dei cittadini in difficoltà, per i cassintegrati e disoccupati di Ozzano”.

12 giugno 2010 - 15:02

>  Dal comunicato stampa:

Lo spettacolo consisterà nella lettura reading di corti teatrali, ‘ I korti dei Mirakoli’, da parte di Pina Randi e Giuliano Bugani, accompagnati da David Sarnelli alla fisarmonica e Federico Nanni alla batteria. Testi brevi e in chiusura un monologo sulla vicenda Fini Compressori e OMSA, ‘ Morte accidentale di una fabbrica’, scritti da Giuliano Bugani. Nella serata di martedì 15 giugno, Pina Randi, Giuliano Bugani, David Sarnelli e Federico Nanni, daranno vita al Teatro dei Mirakoli, gruppo che varia per la sua elasticità nelle diverse rappresentazioni. Se vi chiedete il perché di questo nome, ‘ Il Teatro dei Mirakoli’, la risposta è che i veri mirakoli li fanno gli operai, e che come Kristo, a distanza di duemila anni, vengono krocefissi. Altro che liquefazione del sangue di San Gennaro, venga a Ozzano, il Cardinale di Napoli, a vedere i mirakoli degli operai che fanno teatro per altri operai. Un Teatro di trincea, dove la battaglia dei lavoratori e della lavoratrici, si combatte ad armi impari. Una trincea che separa il presente e che allontana il futuro. Una trincea dove l’avversario, un kapitalismo abbietto e feroce, viene combattuto da una classe operaia che i mass media volevano scomparsa. Eccola invece riapparsa. Ecco il mirakolo: parlatene e scrivetene tutti. Ecco il vero motivo della solidarietà di questi lavoratori cassintegrati che fanno teatro per altri cassintegrati. Ecco un altro mirakolo: la solidarietà. In un mondo di Tangentopoli Tre, la seconda ce la siamo perduta, i lavoratori continuano e sostengono una forma di lotta che lo stesso teatro aveva dimenticato: il teatro sociale. Eccoli i mirakoli. Giuliano Bugani, Pina Randi, David Sarnelli, Federico Nanni, nel Teatro dei Mirakoli, all’interno di uno spazio culturale, tra gli ultimi avamposti di democrazia partecipata. E via con un altro mirakolo: la democrazia. In un mondo di false primarie, false opposizioni, false maggioranze, resiste quel valore aggiunto, il plusvalore della società civile: la democrazia.

>  Nell’ambito del progetto inCassati!, promosso da Vag61 in collaborazione con Zic, prosegue la rubrica che raccoglie esperienze di resistenza e di lotta portate avanti dai lavoratori colpiti dalla crisi.

La redazione di Zeroincondotta

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati