In corso occupazione della sede Acli


Ex-lavoratori: “l’Enaip, ente di istruzione professionale controllato dall’organizzazione cattolica, non ci ha pagato il TFR”

22 giugno 2011 - 18:02

Una ventina di ex-lavoratori dell’Enaip (Ente nazionale Acli istruzione professionale) di Bologna , appoggiati dal sindacato di base Usb, stanno occupando la sede di via Lame delle Acli, sotto accusa per il mancato pagamento del tfr. “Restiamo qui finchè Murru (presidente provinciale Acli, ndR) non ci incontra e non ci garantisce che sistemerà le cose”, dicono

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati