Il sindaco Delbono si dimette


Il Pd dà l’annuncio ufficiale. Il sindaco potrebbe lasciare Palazzo D’Accursio già in settimana, poi l’amministrazione cittadinà passerà ad un commissario prefettizio in attesa di nuove elezioni.

25 gennaio 2010 - 14:05

La decisione è ufficiale ed è stata annunciata dal capogruppo del Pd al Comune di Bologna, Sergio Lo Giudice: il sindaco di Bologna, Flavio Delbono,  “ha già deciso di dimettersi, tempi e modi saranno decisi”. Delbono ha comunicato le proprie intenzioni in una riunione dei capigruppo dei partiti che compongono la maggioranza in consiglio comunale. E’ probabile che il sindaco formalizzi le proprie dimissioni nel corso di questa settimana, subito dopo l’approvazione del bilancio comunale.

Sabato lo stesso Delbono (indagato per abuso di ufficio, peculatotruffa aggravata) aveva escluso categoricamente l’ipotesi di dimettersi, anche in caso di rinvio a giudizio: l’idea “non mi sfiora nemmeno il cervello”, aveva detto Delbono dopo l’interrogatorio di cinque ore svolto in Procura.

Ora il Comune di Bologna sarà commissariato e, in base alle norme, le elezioni per eleggere un nuovo sindaco potrebbero svolgersi nella primavera del 2011.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati