Il sindacalismo di base tra nuovo capitalismo e vecchia lotta di classe


Venerdì 26 marzo’010 alle 20,30 alla Sala del Baraccano di via Santo Stefano 119. Promuovono Udb e Cub-Sur.

22 marzo 2010 - 20:13

Dobbiamo oggi valutare con sguardo limpido lo stato del conflitto fra le classi e, soprattutto, agire per l’organizzazione della nostra classe in vista delle lotte che ci attendono.

Scontiamo, contemporaneamente, la durezza dell’offensiva padronale e il peso di organizzazioni sindacali concertative che scambiano tranquillamente risorse e diritti per sè con l’accettazione del degrado delle nostre condizioni di vita e di lavoro, l’estendersi di pratiche razziste e xenofobe, la secca riduzione delle libertà civili e sindacali.

E’, di conseguenza, necessario un sindacalismo che sappia, nello stesso tempo, trarre le necessarie lezioni dalle esperienze passate ed attrezzarsi per i conflitti di nuovo tipo che emergono in questa fase, valorizzare l’autoattività dei lavoratori, porsi come strumento per l’autorganizzazione evitando di ridursi ad una caricatrura estremista del sindacalismo istituzionale.

In questo contesto una parte del sindacalismo di base sembra aver accettato di mettere l’organizzazione in primo piano dimenticando la propria caratterizzazione di base appunto. Un’altra parte importante vuole rivendicare le proprie radici e continuare la propria battaglia senza svendere lavoro, diritti e dignità.

Dopo oltre due decenni di esperienza è possibile riflettere su queste questioni sulla base di fatti, tentativi, vittorie, sconfitte del sindacalismo di base.

Approfittando della costituzione della nuova Federazione Bolognese della CUB Scuola, Università e Ricerca invitiamo tutti, lavoratori, delegati di altri sindacati di base e cittadini a partecipare al dibattito pubblico che toccherà tutti i temi del lavoro e dell’organizzazione.

Venerdì 26 Marzo 2010 alle 20.30

Sala Conferenze del Baraccano

Quartiere Santo Stefano – Via Santo Stefano 119 – Bologna

Presenteranno:

Cosimo Scarinzi (Coordinatore Nazionale CUB SUR)

Antonella Zago (Federazione CUB SUR – UdB – Bologna)

Sono in programmazione altri interventi di delegati del settore privato


Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati