Lazzaretto, 300 in Consiglio [audio+foto+video] ma niente incontro


Bloccato il Consiglio Comunale. Una delegazione degli spazi sociali ricevuta dal presidente del consiglio comunale.

23 novembre 2009 - 18:32

laz3Dopo l’interruzione del Consiglio comunale non si sbloccano i contatti tra Lazzaretto e Comune: per l’assessore Lazzaroni “il tempo è scaduto“.
Intanto provocazione di Casapound, che chiede uno degli spazi offerti al Lazzaretto.

> Il report della giornata di lunedì:

Si sono ritrovati in piazza Maggiore più di 300 attivisti dei centri sociali e dei movimenti cittadini per sostenere il Lazzaretto autogestito contro la paventata minaccia di sgombero. Centinaia di persone sotto il Comune hanno richiesto che l’amministrazione comunale si adoperi per trovare una soluzione alternativa per lo spazio di via del Lazzaretto e che, nel frattempo, lo sgombero venga bloccato.

Intorno alle 17 i manifestanti sono entrati a Palazzo D’Accursio bloccando i lavori del Consiglio Comunale e chiedendo alla giunta di prendere una posizione chiara sull’esistenza degli spazi sociali. In questo momento si sta svolgendo un incontro tra il Presidente del Consiglio Comunale, Maurizio Cevenini, e una delegazione formata da attivisti del Lazzaretto e degli altri spazi bolognesi.

> Ascolta l’intervista a Giorgio del Lazzeretto sulle trattative con la Giunta

> Leggi l’aggiornamento: La Giunta rimanda e gli spazi rilanciano la protesta

> Guarda il video

> Guarda le foto del blitz:

_MG_6540

_MG_6592

_MG_6631

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati