Il Laboratorio Crash! saluta Guernica


Riceviamo e pubblichiamo il comunicato del Laboratorio Crash! sulla nuova occupazione modenese dello spazio sociale Guernica.

24 novembre 2009 - 14:38

Il Lab Crash! saluta Guernica, nuovo spazio sociale dell’Emilia-Romagna.

Anche Modena in questi tempi segnati dalla crisi internazionale può contare sul coraggio, la passione e la determinazione di precari, studenti e operai intelligenti che hanno preso la direzione giusta: “Aprire spazi per ridarli alla città!”. E’ questo lo slogan che anche a Bologna, come a Modena, da anni ripetiamo nella nostra esperienza di autogestione perchè convinti che oggi sia necessario costruire luoghi metropolitani di sperimentazione politica e culturale dal basso.

La privatizzazione finanche dell’acqua, la rendita soffocante, le cassa integrazioni, la precarietà in aumento, le violenze e le brutalità poliziesche, i cie e l’uscita dalle fogne dei ratti fascisti sarebbero solo alcuni elementi della storia drammatica e triste di questi giorni.

Ma un segno di discontinuità forte e radicale contro questa storia è possibile quanto necessario, e il Guernica lo sta mostrando nella sua città!

Sempre dalla parte giusta, i cetri sociali restano gli spazi dove la parola libertà, dignità e intransigenza contro il razzismo, omofobia e fascismo divengono la quotidianità di un “vivere altro” la città, le sue storie, i suoi conflitti e contraddizioni.

Cogliamo l’occasione per inviare il nostro messaggio di solidarietà all’Askatasuna di Torino, all’Horus di Roma, all’Experia di Catania per ricodare che intorno a questi spazi e percorsi di autogestione c’è anche il Lab Crash! a sostenere le loro lotte e battaglie contro sgomberi e tentativi di criminalizzazione!

Non un passo indietro, neanche per prendere la rincorsa, verso gli spazi del nostro futuro!

Laboratorio Crash!

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati