I Draghi ribelli al Teatro San Leonardo


La decisione dopo l’incontro con il sindaco Merola. “Ci e’ stato dato questo nuovo spazio in gestione e li’ costruiremo un laboratorio politico aperto alla cittadinanza”.

15 novembre 2011 - 18:31

Dall’ex mercato di via Clavature al Teatro San Leonardo di via San Vitale: è la strada imboccata dai Draghi ribelli dopo l’incontro svolto oggi con il sindaco Virginio Merola. L’Accampata Maggiore, quindi, si sposterà al teatro questa sera. “Ci e’ stato dato questo nuovo spazio in gestione e li’ costruiremo un laboratorio politico aperto alla cittadinanza e a tutti coloro che siano interessati a discutere dei temi che abbiamo lanciato- spiegano i Draghi- come il welfare, il reddito, la precarieta’, il rapporto con l’Universita’. Li discuteremo con gli altri soggetti interessati”.

L’amministrazione non ha dato scadenza “ma e’ chiaro che la nostra e’ e rimane un’occupazione a progetto, come abbiamo detto fin dall’inizio, intanto partiamo col laboratorio per costruire le giornate del 17 e il corteo dell’acqua del 26, poi ci decideremo se portarlo avanti e come”.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati