InCassati! / Fini compressori, presidio contro i licenziamenti


Anche senza l’appoggio dei sindacati confederali, mercoledì 7 aprile’010 presidio e sciopero contro i licenziamenti alla Fini Compressori dove 108 lavoratori rischiano il posto. Pubblichiamo il comunicato di RdB.

06 aprile 2010 - 19:42

Domani, mercoledì 7 aprile dalle ore 7,30 alle 8.30 si terrà un presidio con sciopero davanti ai cancelli della Fini Compressori.

L’azienda ha avviato la procedura per 108 licenziamenti, su circa 200 lavoratori impiegati. Il presidio si terrà nella zona industriale di Zola Predosa, in via Toscana 21.

E’ necessaria la massima attenzione di tutti i lavoratori e la prontezza nel respingere ogni decisione diversa dal mantenimento dell’occupazione nello stabilimento: come sindacato di base siamo pronti ad impugnare legalmente irresponsabili provvedimenti di licenziamento.

RdB Bologna

> Nell’ambito del progetto inCassati!, promosso da Vag61 in collaborazione con Zic, prosegue la rubrica che raccoglie esperierenze di resistenza e di lotta portate avanti dai lavoratori colpiti dalla crisi.

La redazione di Zeroincondotta

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati