Environment Film Festival


Presso la sede di Legambiente Emilia–Romagna, a partire dall’8 maggio, un ciclo di proiezioni sul tema ambientale.

09 giugno 2010 - 12:16

imagesOgni film, preceduto da un aperitivo con i vini delle cantine dei colli romagnoli, sarà un’occasione per puntare l’attenzione su tematiche spesso lasciate in secondo piano dai mass media e che invece riguardano la vita di tutti noi.

Dalla sicurezza alimentare, al recupero della storia e delle tradizioni dei nostri territori, dalla verità sull’emergenza rifiuti ad una panoramica sulla nostra Terra.

Porta Galliera, Piazza XX Settembre 7, ogni martedì sera dalle 21.

08/06/10 FOOD INC.

(Documentario, Regia Robert Kenner, Anno 2008, Durata 94′)
Il documentario racconta l’attuale metodo di produzione di cibo che è in gran parte una risposta alla crescita dell’industria del fast food. La produzione di alimenti è controllata principalmente da una manciata di società multinazionali. Il business internazionale di produzione alimentare ha come obiettivo la produzione di grandi quantità di cibo a basso costo. Salute e sicurezza sono spesso trascurati dalle società e sono spesso trascurati dal governo, nel tentativo di fornire cibo a buon mercato a prescindere da questi effetti negativi.

15/06/10 LE VIE DELL’ACQUA

(Documentario, Regia Alessandro Scillitani, Anno 2008, Durata 90′

L’intera vicenda del rapporto della modernità con il nostro territorio è caratterizzata dalla inesorabile cancellazione della sua natura anfibia, come conseguenza del passaggio epocale dal dominio della rete idrica di tradizione medievale a quella stradale, moderna, regno incontrastato dell’automobile. Eppure sono le antiche carte geografiche o i nomi di tante località a ricordarci quanto profondo e fondante fosse il rapporto della nostra terra con l’acqua.

22/06/10 UNA MONTAGNA DI BALLE

(Documentario, Regia Nicola Angrisano con Ascanio Celestini, Anno 2009, Durata 77′)

Ma dove finiscono i rifiuti campani? Quali sono le ferite di una terra bruciata e i danni alla salute di milioni di persone? Il più grande disastro ecologico dell’Europa occidentale raccontato dalle voci delle comunità in lotta. L’assalto ai fondi pubblici, le zone d’ombra della democrazia, il boicottaggio della “differenziata”, le collusioni con le ecomafie e le proposte di chi si interroga seriamente sulle alternative. E se “vivere in emergenza” fosse solo una strategia per accumulare profitti!?

29/06/10 EARTH

(Documentario, Regia A. Fothergill, M. Linfield Anno, 2007, Durata 97′)

Nel continente artico, quasi al Polo Nord, la lunga notte invernale è finita e gli orsi polari escono dal letargo coi loro cuccioli pronti per affrontare le prove della vita. Più a sud le conifere emergono dalla neve. Ancora scendendo, un branco di elefanti fronteggia un attacco di leoni mentre una megattera porta il suo cucciolo appena nato attraverso un lungo viaggio fino al polo sud. Questa è la Terra.

Per maggiori infiormazioni visita il sito

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati