Ennesimo incidente sul lavoro: un operaio turco in fin di vita


E’ precipitato dal tetto di un capannone in zona Roveri. Verifiche in corso sulle norme di sicurezza e sulla regolarità dell’assunzione dell’uomo.

19 gennaio 2010 - 19:12

E’ in pericolo di vita un operaio trentasettenne turco che questa mattina è precipitato dal tetto di un capannone in zona Roveri. A far perdere l’equilibrio al lavoratore, che stava eseguendo lavori edili,  potrebbe essere stato il cedimento di un’asse o di un pannello del tetto, che avrebbe provocato la caduta di ben 10 metri e il conseguente trasporto d’urgenza al Pronto soccorso dell’Ospedale Maggiore.

Le autorità competenti stanno ora verificando se sono state rispettate le norme di sicurezza sul lavoro e la regolare assunzione dell’operaio presso la ditta edile per cui lavora, che ha sede a Reggio Emilia.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati