Emilia-Romagna prima regione per sfratti


Nel 2010 si sono registrati 22,7 provvedimenti ogni mille famiglie in affitto. A livello nazionale, in dieci anni, gli sfratti sono più che raddoppiati.

12 novembre 2011 - 14:39

L’Emilia-Romagna e’ la prima regione per numero di sfratti in proporzione a quello delle famiglie in affitto. Secondo i dati di una ricerca nazionale diffusa oggi, infatti, in regione nel 2010 si sono registrati 22,7 sfratti ogni mille famiglie in affitto; al secondo posto la Toscana con 17,1 sfratti e l’Umbria con 16,5.

Tra il 2001-2010, periodo preso in considerazione per la ricerca, a livello nazionale gli sfratti sono più che raddoppiati: da 26.937 a 56.147, nonostante più o meno nello stesso periodo le famiglie in possesso di un contratto di affitto sono diminuite del 2,9%. Alla fine del 2009, infine, il numero di nuclei familiari che viveva in un’abitazione in affitto era di circa 4.215.000, pari al 17,1% del totale delle famiglie italiane.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati