11.11.11. / E a Lettere spuntano le tende: “Costruiamo insieme l’occupazione”


OccupyUnibo parade in zona universitaria, sanzionata l’Unicredit. Assemblea sabato 12 novembre’011 alle 16. I “Draghi ribelli”, invece, sfilano da piazza Cavour a via Clavature.

11 novembre 2011 - 20:45

Spuntano le tende da “acampada” dentro la facoltà di Lettere, in via Zamboni, attraversata dalla OccupyUnibo parade. Il corteo, dietro lo striscione ‘Occupy Unibo’,  si è snodato lungo diverse strade della zona universitaria fino all’Unicredit di piazza Aldrovandi, dove alcuni attivisti con i mantelli neri e le maschere del personaggio di ‘V per vendetta’ hanno sanzionato la filiale con scritte e manifesti.

Il corteo dei “Draghi ribelli” che ieri hanno occupato l’ex mercato di via Clavature, invece, è partito da piazza Cavour e lungo il percorso ha sanzionato sia l’Atc di via IV Novembre che l’Apple store di via Rizzoli. Molti i cori e gli interventi sia contro la Questura che la Lega nord, prima di concludere la manifestazione in via Clavature.

> Il comunicato diffuso dopo l’OccupyUnibo Parade:

OccupyUnibo si riprende il 38: costruiamo insieme l’occupazione!

Dopo il corteo “OccupyUnibo Parade” che ha attraversato la zona universitaria riprendendosi i luoghi che studenti e studentesse attraversano ogni giorno..

Dopo una grande giornata di lotta che in tutta Bologna ha offerto una risposta concreta alla voracità dei poteri forti…

Costruiamo tutti e tutte insieme l’occupazione del 38 (Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bologna) !!!

SABATO 12 NOVEMBRE
38 OCCUPATO!
ORE 16
ASSEMBLEA!

Per fare del 38 uno spazio collettivo contro la crisi, il debito e la dittatura della finanza!

Per andare all’assalto di banche, dei luoghi del potere finanziario, della precarietà!

We are the 99%

#occupyUnibo!

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati