Divieto di manifestare, ieri multa e denunce


Banchetto in via Rizzoli per raccogliere firme sul testamento biologico: arrivano Polizia municipale e digos.

08 novembre 2009 - 16:22

Nel pomeriggio di ieri la Rete laica e la deputata radicale Rita Bernardini hanno violato il decreto prefettizio che nel fine settimana vieta manifestazioni e banchetti nel centro città, raccogliendo firme in via Rizzoli sul testamento biologico. Dopo che il prefetto in persona ha tentato di dissuadere i promotori dell’iniziativa, sul posto si sono presentati vigili urbani e digos per chiedere ripetutamente di togliere il banchetto. Risultato: nessuno sgombero ma multa di 155 euro e denuncia per non aver ottemperato all’ordinanza.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati