“Di quel giorno si ricordano anche le nuvole e il colore del cielo…”


Nel trentacinquesimo anniversario dell’assassinio di Francesco Lorusso, corteo da Piazza Verdi sabato 10 marzo’012 alle 16.30, commemorazione domenica alle 10 in v.Mascarella 37, poi per tutta la giornata teatro e musica a Vag61, v.P.Fabbri 110

09 marzo 2012 - 17:12

Domenica 11 marzo saranno passati 35 anni dal giorno in cui lo studente di medicina e militante di Lotta Continua Francesco Lorusso fu colpito a morte da una pallottola sparata ad altezza d’uomo da un carabiniere. Come tutti gli anni, sono numerose le iniziative per ricordarlo. La prima è sabato 10 marzo, con un corteo, indetto dall’Associazione “La lotta continua”, che partirà alle 16.30 da Piazza Verdi e percorrà   largo Respighi, via Mascarella, via Irnerio, via Indipendenza, via Rizzoli, via Zamboni.  Sono attese anche alcune delegazioni di “vecchi compagni di Lotta continua” da fuori Bologna. Domenica, alle 10, ritrovo come ogni anno in via Mascarella 37, davanti alla lapide posta nel luogo dove Francesco fu colpito. Successivamente, a partire dalle 12, Vag61, nei propri spazi di via Paolo Fabbri 110, dedica tutta la giornata al ricordo del marzo ’77 e di Lorusso, con pranzo sociale, teatro e musica.



Articoli correlati