Detenuti della Dozza ai “lavori forzati” per pulire i graffiti


.

23 ottobre 2010 - 14:44

pennello4--500x333

Delbono si allenava...

Lo aveva proposto un leghista, ora finiano, lo scorso aprile. Adesso la Provincia di Bologna lo ha fatto davvero, con un progetto dal nome “Graffi o graffiti?”: propone “interventi di ripulitura dai graffiti coinvolgendo detenuti beneficiari di misura alternativa alla detenzione o di lavoro all’esterno, in prestazioni di attivita’ non retribuite a favore della collettività”. Leggi l’articolo.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati