Dall’Onda solidarietà agli studenti di Padova


Comunicato di Cua, Copyriot Project e Onda Anomala Bologna sullo sgombero alla facoltà padovana di Scienze Politiche.

15 ottobre 2009 - 20:33

padova-sgombero_290_193

(foto: Uniriot)

L’Onda Anomala di Bologna è solidale con gli studenti e le studentesse dell’Onda Anomala di Padova che ieri sera hanno subito uno sgombero dalle forze dell’ordine mentre facevano vivere la facoltà di Scienze Politiche oltre i tempi prestabiliti dalla governance universitaria, in un legittimo momento di autogestione e ripresa di spazi.

Siamo ancora più convint*, dopo l´ennesimo atto repressivo subito, di costituire una minaccia per quei poteri forti, dai presidi di facoltà ai Rettori, passando per le amministrazioni politiche cittadine, che vorrebbero disciplinarci e fare rifluire quella grande esperienza di creazione e condivisione comune che è stata l´Onda Anomala.

In attesa di vederci tutt* a Roma sabato prossimo in occasione della grande manifestazione antirazzista che partirà alle 12 dalla Sapienza, esprimiamo ancora una voltà solidarietà e ci accodiamo nell´esigere le dimissioni di Riccamboni e Zaccaria.

CUA Bologna – Copyriot Project – Onda Anomala Bologna

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati