Dallo sfratto alla casa: invertire una tendenza


Comunicato di Asia-Rdb dopo l’incontro con l’assessore Naldi seguito allo sgombero di lunedì in via Tagliamento e alla protesta in Comune. Emersa una “strada praticabile”, il sindacato rilancia la richiesta di un blocco degli sfratti.

19 novembre 2009 - 18:54

Si è svolto oggi l´incontro, come concordato, fra l´Assessore alla Casa Milena Naldi, il sindacato AS.I.A.-Rdb e la famiglia che ha subito lo sfratto lunedì mattina scorso per trovare una soluzione abitativa alla famiglia in questione. Dall´incontro con l´Assessore è emersa una strada praticabile che potrà consentire di giungere all´assegnazione definitiva già in calendario nei primi mesi del prossimo anno. Ci auguriamo che l´apertura di questo dialogo possa portare a scelte dell´amministrazione che implichino la risoluzione di casi analoghi. E´ patrimonio comune l´emergenza del problema sfratti ed è solo tramite soluzioni condivise e con il massimo impegno delle forze coinvolte che si potrà contenere l´estendersi degli sfratti e delle loro conseguenze.

Per questo l´AS.I.A. e l´intera RdB porteranno all´attenzione del Comune l´emergenza abitativa all´interno della piattaforma in vista della trattativa sul bilancio. Inoltre altre istituzioni devono mettere a disposizione maggiori strumenti, ci riferiamo in via emergenziale alla Prefettura e in termini di pianificazione all´Amministrazione Regionale. Il blocco degli sfratti rappresenta un obbiettivo per tutti coloro che sono in sofferenza abitativa, rappresenta un argine al caro affitti e alla speculazione immobiliare. Per questo lanciamo un appello alla mobilitazione il 4 dicembre per la Giornata Nazionale Contro gli Sfratti, che vedrà su tutto il territorio iniziative contemporanee per chiederne il blocco.

AS.I.A-RdB

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati