Dal Comune altri soldi ai “Pattuglianti cittadini”


Accolto il progetto presentato per partecipare al bando sui cosiddetti “assistenti civici”. Un gruppo di Pattuglianti, nel 2004, aggredì alcuni manifestanti infiltrandosi tra i poliziotti.

20 ottobre 2010 - 20:31

Il Comune di Bologna continua ad elargire fondi in favore del “Corpo delle pattuglie cittadine”, le ronde in salsa bolognese finite al centro delle polemiche e della cronaca per un episodio del 2004: un gruppo di appartenenti all’organizzazione, il 2 giugno, aggredì alcuni manifestanti che contestavano la parata militare per la Festa della Repubblica, dopo essersi infilati tra i poliziotti. Palazzo D’Accursio, infatti, ha approvato il nuovo bando per i cosiddetti “assistenti civici”, per un totale di 91.000 euro, accogliendo 25 progetti tra i quali quello presentato dalle Pattuglie cittadine.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati