“Dal basso alla bassa”, raccolta di beni per i terremotati


Punto di raccolta al Laboratorio Crash di via della Cooperazione 10, il mercoledì dalle 17 alle 21, durante il mercatino biologico di CampiAperti: “Serve una forte solidarietà”.

25 maggio 2012 - 20:19

Come Laboratorio Crash! ci uniamo molto volentieri alla campagna organizzata dal Guernica di Modena “dal basso alla bassa”: una campagna che vuole portare solidarietà a tutt* coloro che sono stati colpiti dal terremoto nella bassa modenese.

Ancora una volta lo stato si fa di nebbia di fronte all’emergenza e abbandona i cittadini alla solitudine. In questo momento la Protezione civile dichiara di non aver bisogno nè di materiali, nè di volontari, nè di aiuti; il che viene tutto smentito dagli stessi volontari sul campo che invece richiedono aiuto fisico e
materiale, anche per le prossime settimane.

Il ricordo de L’Aquila è ancora vivo: il governo e la Protezione civile (e con loro le telecamere)  si presentarono solo dopo che gli aquilani, abbandonati a se stessi, cominciarono ad estrarre dalle macerie i primi corpi senza vita.

Proprio per questo pensiamo che sia necessaria una forte solidarietà che parta dal basso contro chi specula continuamente sulle disgrazie della gente!

Questa è la lista del materiale che serve:

Pannolini;
Pannoloni;
Assorbenti igienici;
Lenzuola;
Coperte;
Biancheria intima;
Scarpe;
Vestiti e scarpe per bambini;
Omogeneizzati;
Giochi x bambini;
Medicinali;
Medicazioni;
Carta igienica;
Sacchi a pelo;
Sapone;
Dentifricio;
spazzolini;
Brandine.

Il punto di raccolta è al Laboratorio Crash! ogni mercoledì dalle 17 alle 21, durante il mercatino biologico di Campi Aperti.

Laboratorio Crash!

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati