Culture / “E’ stato morto un ragazzo”


In concorso a Venezia il documentario di Filippo Vendemmiati sull’omicidio di Federico Aldrovandi

24 agosto 2010 - 16:26

Dopo l’uscita in DVD, l’8 settembre verrà presentato in concorso alla Mostra di Venezia nella sezione “Spazi Aperti”, il documentario di Filippo Vendemmiati sulla morte di Federico Aldrovandi: “E’stato morto un ragazzo”. Il film sarà proiettato una seconda volta a Ferrara il 25 settembre, in occasione del quinto anniversario dalla morte del diciottenne ferrarese. Della morte di Federico si è parlato molto, ma forse non si parlerà mai abbastanza dell’omicidio di un ragazzo, massacrato da quattro agenti della polizia mentre tornava a casa dopo una serata trascorsa con i suoi amici. Ecco quindi l’importanza che riveste il documentario di Vendemmiati, che oltre a ricostruire la morte di Aldro, e ripercorrere il processo per omicidio colposo contro i quattro poliziotti (tutti condannati a tre anni e sei mesi), diventa anche un punto di riflessione sullo stato della libertà d’informazione in Italia, e soprattutto un ricordo ad altre storie simili a quella del giovane ferrarese. “E’ stato morto un ragazzo”, è la frase che pronunciò agli agenti di polizia un amico di Gabriele Sandri, subito dopo la morte del ragazzo.

> Guarda il trailer:

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati