Corteo e blocchi del traffico, la protesta degli studenti scende in piazza


Presidio fuori dal Galvani per l’arrivo di Limina, blocchi del traffico in via Castiglione e sotto le Due torri. Poi corteo fino in via Belmeloro dove nel pomeriggio è attesa Valentina Aprea con altri parlamentari Pdl.

12 febbraio 2010 - 13:39

Trecento studenti delle scuole superiori di Bologna, questa mattina, hanno “accolto” il direttore dell’Ufficio scolastico regionale Marcello Limina al Galvani, dove si svolgevano le celebrazioni dei 150 anni del liceo di via Castiglione.Tra gli striscioni: “Quello che ci siamo presi e’ solo una parte di quello che ci spetta”, “Tagli assassini” e “La scuola pubblica non si tocca, la difenderemo con la lotta”.

Limina ha evitato i contestatori entrando al Galvani da un ingresso secondario. All’interno, però, alcuni studenti hanno letto in sua presenza un documento:  “E’ nostro dovere rendere noto il nostro dissenso alla riforma e la nostra solidarieta’ con chi manifesta la fuori e chi sta occupando le scuole”, ha letto una ragazza del liceo.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati