Corteo contro la crisi, uno striscione arriva in piazza Maggiore


Un gruppetto di lavoratori del Cup2000, mentre il corteo contro la crisi raggiunge piazza Verdi, aggira il divieto di manifestare in centro.

23 gennaio 2010 - 19:07

Il corteo contro la crisi, dopo che la Questura aveva vietato di raggiungere il centro di Bologna in applicazione dell’ordinanza prefettizia sui fine settimana, è terminato in piazza Verdi dopo aver percorso via Righi e via delle Moline.

Dal megafono, però, il sindacato di base Rdb informa i manifestanti che un gruppetto di lavoratori del Cup2000 ha comunque raggiunto piazza Maggiore per volantinare ed esporre uno striscione con scritto: “Contro la crisi economica bancomat per tutti, paga la Regione” (con riferimento al caso giudiziario che sta coinvolgendo il sindaco Delbono).

> Vai al report integrale + foto + audio

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati