Contro chi finanzia i palazzinari [foto]


Un presidio lanciato da Asia-Usb svolto in contemporanea con altre città in Italia, per denunciare le speculazioni che coinvolgono banche ed istituzioni locali e per il diritto all’abitare.

03 ottobre 2012 - 18:43

Il presidio lanciato da Asia-USB, svolto in contemporanea con altre città d’Italia, si è fermato davanti alle filiali di Unicredit e Allianz Bank in via Marconi. Le due banche sono coinvolte nella speculazione edilizia nella città di Bologna, grazie alla complicità delle istituzioni cittadine. Le richieste del sindacato inquilini dell’USB riguardano il blocco degli sfratti (circa 3.000 famiglie sono colpite da sfratto esecutivo) e delle nuove cementificazioni funzionali solamente agli interessi dei grandi costruttori.

Il presidio ha poi lanciato il prossimo appuntamento per lunedì 12 ottobre presso la Residenza Irnerio per un’assemblea e poi al Lazzaretto, per festeggiare i tre mesi di occupazione abitativa in via Achillini, quartiere Mazzini.

 

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati