Centinaia in piazza con Atlantide [foto]


Ieri presidio e corteo per sostenere la campagna che i collettivi del cassero di Porta Santo Stefano hanno messo in campo per opporsi allo sfratto deciso dall’amministrazione comunale.

09 aprile 2011 - 18:24

Alcune centinaia di persone hanno partecipato, nella serata di ieri, al presidio convocato in piazza Re Enzo per difendere Atlantide dallo sfratto deciso dal Comune di Bologna. Musica, striscioni e un tappeto verde calato da una finestra per  allungarsi fino quasi via Rizzoli. Un “orticello” simbolico, con fiori e farfalle di carta pesta, preservativi e cartelli, in difesa della biodiversità. Numerosi gli interventi al microfono e i messaggi di solidarietà di spazi autogestiti, collettivi e associazioni. “Noi non siamo aggrappati a quelle mura arroccate di via Santo Stefano- manda a dire Atlantide – ma se non saremo la, allora saremo dappertutto”. Il presidio, infine, si è trasformato in un corteo che ha raggiunto piazza Santo Stefano.

> Guarda le foto:

.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati