Precari Castorama, blocco e corteo interno


La lotta autorganizzata dei lavoratori di Castorama contro i licenziamenti prosegue, oggi blocco del negozio e corteo interno con una altissima partecipazione tra i dipendenti e solidarietà dai clienti.

17 novembre 2009 - 18:08

castorama1Al negozio Castorama del Centro navile si fa sempre più forte la protesta dei dipendenti precari che a causa della chiusura del negozio a fine anno perderanno il lavoro.Oggi blocco dell’attività e sciopero improvvisato.

 

Le catena del fai da te è stata infatti acquisita da Leroy Merlen che nonostante il buon fatturato del punto vendita ha deciso di chiudere, i lavoratori a tempo indeterminato saranno smistati tra le altre sedi di Casalecchio e Meraville mentre i tempi determinati verrano lasciati a casa.Oggi, la protesta, nata dal basso senza il coinvolgimento dei sindacati, ha bloccato l’attività del negozio per un’ora  intorno alle 14:30, i lavoratori hanno improvvisato un corteo interno con uno sciopero improvviso che ha coinvolto la qusi totalità dei dipendenti anche  atempo indeterminato. Nonostante il momentaneo disagio per i clienti, i lavoratori, come racconta uno dei precari in lotta, hanno ottenuto la solidarietà dei clienti e raccolto in soli due giorni più di 500 firme per chiedere il mantenimento del punto vendita e dei lavoratori. Tra le richieste dei lavoratori l’assunzione a tempo indeterminato o un accordo di riassorbimento da parte dell’azienda che verrà a occupare la sede del Navile, forse MercatoneUno, ma nel frattempo proseguirà la lotta e le iniziative, annunciano i precari, decisi anche a coinvolgere nella protesta i dipendenti delle altre sedi di Casalecchio e Meraville.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati