Casa, nuova occupazione abitativa in Cirenaica


Occupata questa mattina dagli Abitanti Resistenti di Bologna una palazzina di nove appartamenti in via Regnoli. Domenica 10 giugno’012 alle 16 assemblea cittadina. Pubblichiamo il comununicato.

09 giugno 2012 - 10:16

BASTA SACRIFICI… RIAPPROPRIAMOCI DEI DIRITTI!

Oggi, 9 giungo 2012 gli Abitanti Resistenti di Bologna hanno compiuto un altro passo nel percorso di lotta che appare oggi l’unica soluzione possibile per rispondere ai carichi sempre più gravosi che questa crisi impone agli abitanti di Bologna: uno stabile di 9 appartamenti, sito in via Regnoli 50, inutilizzato da molto tempo, è stato occupato per rispondere alle improrogabili esigenze di una parte di quelle miglia di cittadini in emergenza abitativa!

Appare ormai evidente che le istituzioni sono oggi impossibilitate a fornire soluzioni ai bisogni della gente e anzi, le politiche del governo Monti mostrano con chiarezza l’intenzione di far gravare ancor più sulle spalle dei lavoratori, degli inquilini e dei precari, i costi della crisi.

È ormai imminente la scadenza del termine di pagamento della prima rata dell’IMU, una tassa che va ad aggravare non solo le condizioni degli affittuari, ma anche di tutte quelle persone che sono state indotte dal prezzo esorbitante degli affitti ad acquistare un appartamento e che ora , oltre a dover far fronte a elevatissime rate di restituzione del mutuo, dovranno pagare anche questo. Tutto ciò dimostra che di fronte alle politiche criminali di questo governo nessuno può sentirsi garantito.

L’occupazione in via Regnoli 50 si inserisce all’interno di una serie di giornate di mobilitazione nazionale contro le politiche del governo Monti, indette da diverse realtà del sindacalismo conflittuale e che vedono gli Abitanti Resistenti di diverse città, impegnate in diverse iniziative di lotta.

Bologna si sta preparando il prossimo 16 giungo a manifestare il suo dissenso al Presidente di questo governo, un governo che rappresenta solamente gli interessi dei poteri forti e delle Banche. La riappropriazione di questa mattina è una tappa fondamentale di avvicinamento a quella giornata, che vedrà la partecipazione attiva degli Abitanti Resistenti contro la crisi e contro la speculazione.

NOI CI SIAMO… NOI CI SAREMO!!!

Gli Abitanti Resistenti convocano una Conferenza Stampa oggi alla ore 12.00 alla palazzina occupata di via Regnoli 50.

Invitano inoltre tutte le realtà sociali, i collettivi, gli attivisti e le forze politiche di questa città, ad un’ Assemblea Cittadina Domenica 10 giugno alle 16.00, sempre alla palazzina occupata!

Abitanti Resistenti – As. I. A. USB

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati