Cancellieri: «Razionalizzare il personale del Comune», Usb: «Tagli i dirigenti»


Provocazione della commissaria, il sindacato di base: «Risparmi sulle consulenze e sulla dirigenza. Oppure tolga soldi alle scuole materne private»

08 ottobre 2010 - 19:24

«Io i servizi non li taglio, su questo non ci piove. Sicuramente razionalizzeremo l’impiego del personale, e anche qui non ci piove: lo facciamo».
E’ la provocazione del commissario Anna Maria Cancellieri, accompagnata al ridimensionamento dell’allarme sui conti del Comune di Bologna, a cui ha risposto duramente, a stretto giro, Vilma Fabiani di Rdb Usb: «E’ una frase inaccettabile: se e’ vero che la situazione non e’ cosi’ tragica, e se vuole veramente tagliare, allora che lo faccia sugli sprechi, sulle consulenze e sulla dirigenza. Oppure tolga soldi alle scuole materne private».

Intanto, che il Comune non stia ricorrendo alla mannaia sui servizi ci pare un’asserzione decisamente contestabile, come dimostra ad esempio la chiusura del Drop-in di via Paolo Fabbri.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati