Brescia / Strage di Piazza Loggia: tutti assolti


“Insufficienza di prove”, nel processo d’appello per la strage neofascista del ’74 confermata l’assoluzione per gli ex ordinovisti Zorzi e Maggi come per Tramonte e il Generale Delfino

14 aprile 2012 - 18:35

(dal sito di Radio Onda d’Urto)

La Corte d’assise d’appello di Brescia ha assolto Carlo Maria Maggi, Delfo Zorzi, Maurizio Tramonte e il generale dei carabinieri Francesco Delfino nel IV processo per la strage di Piazza della Loggia, avvenuta nel 1974. In primo grado, il 16 novembre 2010, i 4 erano stati assolti con formula dubitativa. Nei confronti del quinto imputato del processo di primo grado, Pino Rauti, anch’egli assolto, non era stato presentato ricorso da parte della Procura ma solamente da due parti civili. Uno dei ricorsi è stato dichiarato inammissibile con la conseguente disposizione del pagamento delle spese processuali a carico delle parti civili. La procura attenderà il deposito delle motivazioni per decidere se ricorrere in Cassazione.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati